Bologna nera.

By Posted in - Articoli on October 25th, 2013

Cosa rende Bologna una città da noir? Me lo sono domandato per lungo tempo prima di arrivare alla risposta. Effettivamente le tre città-scuola italiane sono Bologna (Gruppo 13), Milano (La scuola dei duri) e Roma (Neo-noir). Bologna sembra accogliente, pacifica e bonacciona, e allora perché tanto mistero? Perché è anche una delle città del triangolo magico-esoterico? Sono stato ospite in un castello, e durante il giorno il proprietario mi raccontava delle leggende che lo abitavano. Voci, presenze, fantasmi… E io sorridevo. Tutti i castelli devono avere gli spiriti!

Ma poi è venuta sera, si è fatto buio, e allora in questi saloni, con i quadri che mi fissavano, gli scricchiolii, i mobili e i sotterranei… tutto è diventato spaventoso. Al buio il castello aveva smesso di essere familiare ed era diventato il Castello. E così è Bologna, appena viene la sera se ti addentri per i vicoletti percepisci il mistero e ti sembra di vivere tutta la storia e le persone che hanno abitato il centro. Come essere attraversati dai fantasmi. La sera Bologna mostra il suo lato inquietante, e improvvisamente sai perché proprio qui il noir è così radicato.